Omega 3 e pressione alta: l’aiuto del caviale

583
black ceramic bowl

Omega 3 e pressione alta: i pro e i contro delle uova di pesce.

Le uova di pesce sono sicuramente tra i piatti principe dell’inverno, costose se pregiate (ad esempio la varietà del caviale: uovo di storione), sono gustose e possono accontentare tutte le tasche (ad esempio le uova di lompo possono essere trovate a prezzi decisamente inferiori), fanno bella figura sulle tavolate delle feste, in particolar modo per tartine e primi piatti. Ma pochi sanno che scegliendo di mangiare uova di pesce ci si arricchisce di una fonte importantissima di omega 3, acidi grassi benefici contro le malattie cardiovascolari, ci aiutano infatti a gestire e controllare in modo naturale i livelli di pressione arteriosa.

Il caviale è una preparazione a base di uova di pesce salate, generalmente di storione. In commercio se ne trovano varietà diverse e ciascun tipo prende il nome del pesce dal quale vengono estratte.
Caviale Beluga è la qualità più conosciuta e pregiata: si distingue per uova particolarmente grandi (fino a 3 mm di diametro) e grigiastre. Generalmente il suo costo è superiore rispetto alle altre qualità di caviale.
Il Sevruga è un caviale dal sapore deciso con aroma delicato; le uova sono piccole (1 mm circa di diametro) e grigie. Lo storione Sevruga è piccolo rispetto alle altre varietà e si riproduce più velocemente; per questo motivo viene commercializzato ad un prezzo inferiore ed è più facile da reperire. Il caviale Asetra o Osetra, proveniente dalla Russia e dall’Iran, ha uova grigie e un sapore che ricorda vagamente quello delle noci.

Dal punto di vista nutrizionale il caviale è un alimento nutriente, ricco di proteine, ferro, fosforo, magnesio e selenio. È una buona fonte di vitamine (A, E, D, e B12). Il caviale è inoltre ricco di acidi grassi omega 3 che compensano gli effetti negativi legati all’eccesso di colesterolo cattivo e ci aiutano a gestire la pressione arteriosa.

Meglio non esagerare con il caviale

Il caviale, a differenza delle altre categorie di uova di pesce, è un alimento ricco di sodio che, come sapete è il primo nemico della pressione arteriosa e alza i livelli di colesterolo cattivo (LDL), tuttavia, visto il limitato consumo che normalmente si fa di questo alimento, tali valori non dovrebbero destare particolari preoccupazioni.

Omega 3 e pressione alta: mangiare o non mangiare caviale?

Uno studio spagnolo apparso sulla rivista European Journal of Lipid Science and Technology spiega che le uova di pesce, che siano di nasello, di lompo, di trota, di salmone o storione sono forse l’alimento più ricco di omega 3 presente in natura, per questo motivo anche AMICOMED crede nelle proprietà benefiche contenute in tutte le uova di pesce. Ricche di omega 3 ci aiutano a gestire in modo naturale i livelli di pressione arteriosa e i livelli di colesterolo nel sangue. Vi ricordiamo che come in ogni cosa non si deve esagerare perché pur vantando dei benefici, la categoria del caviale (uova di storione) risulta essere ricca di sale che come sappiamo può creare problemi alla pressione arteriosa innalzandole i livelli.

Bibliografia scientifica di seguito: