Un frutto per abbassare la pressione sanguigna

824

Papaya un’amica contro l’ipertensione che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, ma non solo!

Studi sperimentali evidenziano come il succo di papaya contenga sostanze efficaci ad abbassare la pressione sanguigna, mentre la papaya fermentata ha di­mostrato di essere un at­tivatore dei macrofagi. Altra caratteristica della papaya, il cui lattice vie­ne adoperato per curare eczemi, efelidi, verruche, è quella di contenere papaina (presente anche nelle foglie) in quantità condizionata dall’età e dal sesso della pianta.

La papaya non è solo un frutto delizioso da gustare, ma possiede spiccate proprietà benefiche per la salute. È quanto suggerito dallo studio del BS, Agriculture and Agribusiness Department dell’Università di Karachi, in Pakistan.
Lo studio, condotto principalmente da KU – Mariam Naseem e Muhammad Kamran Nasir, si è focalizzato sui semi di papaya che sono considerati ricchi di flavonoidi e polifenoli – note sostanze antiossidanti – che proteggono dalle infezioni batteriche. Le sostanze contenute nella papaya, spiegano gli autori al Pakistan Daily Times, prevengono le disfunzioni renali e possono liberare l’intestino dai germi. Per esempio, i ricercatori, riportano come in Nigeria sia stato possibile liberare il 76,7 % dei bambini da vermi e batteri nocivi intestinali.
Le proprietà dei semi di papaya sono conosciute da tempo in Giappone, dove si ritiene che l’assunzione di un cucchiaino di questi aiuti a proteggere il fegato dalle malattie.
“Oltre a ciò” dichiara Naseem  “i semi possono essere utilizzati con il latte per evitare malattie come il tifo, curare le emorroidi, abbassare la pressione sanguigna e contengono anche una speciale mescola che riduce la formazione dei tumori.”
Ma la papaya non contiene soltanto flavonoidi, è infatti ricca di vitamina C, magnesio, potassio, ferro e tiamina, fa notare Muhammad Kamran Nasir, coautore dello studio, utili per abbassare la pressione sanguigna.
La “papaina”, un enzima della papaya è utile nei problemi digestivi e dell’apparato gastrico in genere. La combinazione di tutte queste sostanze benefiche, secondo gli autori, sono la miscela perfetta per perdere peso, abbassare la pressione sanguigna e controllare o trattare malattie come il diabete e il cancro. Ma anche ridurre il rischio di malattie cardiache, ridurre i problemi oculari e migliorare la vista, migliorare la fertilità maschile e femminile, trattare l’acne e i problemi di circolazione venosa, ridurre nausea e costipazione intestinale e perfino proteggere dall’enfisema polmonare i fumatori… Insomma, l’elenco delle proprietà della papaya pare non finire mai.
Se contenere tutti questi elementi benefici per il benessere dell’organismo sia di fatto un vantaggio per questo frutto, va comunque ricordato che la panacea per tutti i mali non esiste e che in ogni buon frutto vi sono sostanze benefiche che possono aiutare a promuovere la salute.
Vi ricordiamo che una dieta corretta che includa buone quantità di alimenti ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali non può che far bene.

Se cerchi ulteriori articoli per abbassare la pressione sanguigna ti consigliamo di leggere gli articoli in fondo alla pagina, ne troverai una vasta scelta!

 

Bibliografia scientifica: