Tai Chi per ridurre la pressione

136

Una nuova attività per ridurre la pressione arteriosa

Non occorre essere atleti per praticare il Tai chi che apporta grandi benefici e aiuta a ridurre la pressione e il colesterolo alto.

Il Tai chi è una disciplina orientale che ha la capacità di restituire al corpo elasticità e benessere. Il Tai chi, è un’arte marziale ormai praticata anche in occidente, che porta numerosi benefici al corpo. Non richiede particolari attitudini, in quanto può praticarla chiunque, purché ci si impegni ad adottare forza di volontà, costanza e concentrazione.

Esistono chiaramente diversi livelli di pratica; man mano che l’esercizio si fa più complesso, le “forme” (così sono chiamati gli esercizi), saranno ovviamente più articolate ma, con l’aiuto di un Maestro è possibile praticare ed imparare facilmente.

Nel corso degli anni è stato constatato che questa disciplina porta numerosi benefici alla salute psicofisica. Studi clinici hanno ampiamente dimostrato che il Tai Chi può ridurre la pressione arteriosa e il colesterolo. Questi rilevamenti, sono stati effettuati presso l’università statale di Taiwan luogo dove, per eccellenza, gli abitanti praticano questa disciplina.

Lo studio è stato realizzato principalmente su un campione di popolazione tra i 50 e gli 80 anni di tutto il paese, in genere donne.

I fattori di rischio cardiovascolare sono principalmente la pressione arteriosa, se raggiunge livelli troppo alti e il valore oltre i limiti per il colesterolo.

Senza escludere nel modo più assoluto i farmaci prescritti dal nostro medico, ai quali si possono affiancare i rimedi naturali come i funghi medicinali (Reishi per esempio), fitoterapia e una alimentazione priva di grassi, l’inserimento del tai chi nella nostra pratica quotidiana permette di ridurre la pressione arteriosa e di portare ulteriori effetti benefici alla nostra salute.

I benefici che si traggono, non sono marginali, infatti, praticare questa disciplina oppure un’altra a noi più congeniale come lo yoga o la meditazione, non potrà che giovare al nostro fisico alla nostra salute e alla nostra psiche e ovviamente ridurre la pressione arteriosa in modo naturale.

 

Bibliografia scientifica