Semi di papavero nell’alimentazione degli ipertesi

374

Diversi studi hanno evidenziato le proprietà benefiche dei semi di papavero sul nostro organismo, ricchi di vitamine del gruppo B, di sali minerali e di grassi polinsaturi ci aiutano a prevenire, gestire e controllare le malattie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia o il diabete. Piccoli alleati della nostra salute che in modo naturale abbassano i livelli di pressione arteriosa e quelli di colesterolo cattivo (LDL).
Gli esperti hanno dimostrato che le sostanze contenute nei semi di papavero sono dei veri e propri agenti di riduzione della possibilità di incappare in malattie cardiovascolari.

Vediamo nel dettaglio e i benefici apportati dai nutrienti dei semi di papavero

  • Vitamine del gruppo B, A e C
    Abbiamo più volte evidenziato quanto le vitamine abbiano un ruolo basilare per mantenere un buono stato salute. Mangiare bene significa iniziare a prevenire le malattie cardiovascolari, per questo motivo vi consigliamo di consumare quotidianamente diverse porzioni di frutta e verdura che sono sempre cariche di vitamine. Tra queste troviamo quelle del gruppo B, la vitamina A e C, che in modo naturale ci aiutano a gestire e controllare la pressione arteriosa, abbassandone i livelli e mantenendoli bassi nel tempo.
  • Sali minerali
    I sali minerali ci aiutano a reidratare i livelli di liquidi che perdiamo durante la giornata, tra questi troviamo: fosforo, magnesio, potassio, calcio e pochissimo sodio, che come sapete deve essere sempre consumato con parsimonia dalle persone ipertese e normotese perché quando l’assunzione è eccessiva alza in modo esagerato i livelli di pressione arteriosa.
  • Antiossidanti
    I semi di papavero risultano essere ricchi anche di antiossidanti che sono i primi a intervenire in modo positivo contro l’azione negativa operata dai radicali liberi. Questi infatti, oltre ad aumentare l’invecchiamento delle cellule, sono una delle cause delle oscillazioni di pressione che si possono riscontrare durante la giornata.

I semi di papavero vengono spesso utilizzati come ingrediente nella preparazione di alimenti a base di farina: pane, biscotti, cracker, ciambelle e dolci di ogni tipo.
Oltre alle loro proprietà benefiche possono essere utilizzati per dare un tocco in più ad altri alimenti.

Vi raccomandiamo quindi di avere sempre una dieta sana ed equilibrata, tra gli alimenti che decidiamo di consumare devono esserci sempre molte porzioni di frutta e verdura. I semi di papavero possono essere aggiunti alle nostre ricette e con le loro sostanze possono aiutarci a prevenire e combattere le malattie cardiovascolari.

 

Bibliografia scientifica di seguito