Proprietà del prezzemolo per la pressione

1104

Sei come il prezzemolo, ve lo hanno mai detto? Ora potrete essere contenti di sentire queste parole.

Diversi studi hanno evidenziato tutte le proprietà del prezzemolo, questo infatti, all’interno di una dieta sana ed equilibrata, ci aiuta ad abbassare i livelli di pressione arteriosa e a prevenire le malattie cardiovascolari e tutte le problematiche che ne derivano.

Gestire la pressione arteriosa può diventare uno stile di vita quotidiano, basta imparare tanti piccoli trucchetti che apportano benefici al nostro organismo e ci fanno vivere meglio.
Tra questi troviamo sicuramente un’alimentazione sana e corretta. Prevenire o mantenere sotto controllo l’ipertensione arteriose infatti si può fare mangiando in modo corretto ma soprattutto aggiungendo alla dieta tutti quegli alimenti che sono considerati come dei veri e propri rimedi naturali.

Quali sono le proprietà del prezzemolo utili per la pressione?

Ricco di vitamine e sali minerali il prezzemolo può aiutarci a prevenire e combattere le malattie cardiovascolari.

La Vitamina C gioca un ruolo fondamentale, infatti il prezzemolo ne è particolarmente ricco.
Basti pensare che un cucchiaio di foglie tritate di quest’erba aromatica contiene qualcosa come i due terzi del fabbisogno quotidiano di vitamina C del nostro organismo, ossia circa 40 mg, tanti quanti ce ne sono in una piccola arancia.
Per questo motivo aggiungendo il prezzemolo alla nostre pietanze oltre a renderle più gustose, possiamo aggiungere dosi di vitamina C alla nostra dieta. La vitamina C è molto importante per mantenere in salute tutto il nostro organismo ma soprattutto il nostro cuore, infatti, si dovrebbe cercare di consumarla sempre e non solo in inverno. Questa vitamina contribuisce ad abbassare in modo naturale i livelli di pressione arteriosa e a mantenerli bassi durante la giornata. Quindi possiamo dire che il consumo di prezzolo è un vero e proprio toccasana per regolarizzare il trend e gestire la pressione arteriosa.

Tra le proprietà del prezzemolo c’è anche quella di riuscire a combattere i radicali liberi.
La vitamina C esercita anche una valida azione antiossidante sul nostro corpo. L’elevata quantità di sali minerali e vitamine, oltre ad altre sostanze, presenti all’interno del prezzemolo ci aiutano a contrastare l’azione negativa esercitata dai radicali liberi.  Questi infatti oltre che accelerare l’invecchiamento cellulare e della pelle, innalzano i livelli di pressione arteriosa causando pericolose oscillazioni durante la giornata.

Come possiamo usarlo

È utile abituarsi ad aggiungere a pasta, riso, pesce e contorni un battuto di prezzemolo fresco. In caso di carne o pesce a elevato contenuto di grassi, il prezzemolo li renderà più digeribili. È importante sapere che per godere di tutte le proprietà del prezzemolo deve essere consumato crudo e quindi aggiunto all’ultimo alle pietanze già cotte.

Mangiare bene significa vivere bene: il prezzemolo esalta i sapori per la gioia del nostro palato ma soprattutto per la nostra salute.

Bibliografia scientifica di seguito: