Pressione arteriosa normale con centrifughe e frullati

1224

Centrifughe, frullati e succhi d’ipertensione

Centrifughe, frullati e succhi di verdura e frutta fresche associate a una dieta sana può essere di grande beneficio per tutti, soprattutto che cercano di raggiungere un livello di pressione arteriosa normale.
L’ipertensione arteriosa può essere abbassata con trattamento continuo che dura, ma non sarebbe meglio evitare che la pressione arteriosa si alzi in primo luogo?
L’ipertensione è la pressione che il sangue esercita scorrendo attraverso le arterie a un tasso più elevato rispetto al normale. I sintomi si verificano in alcune persone, ma non in altri e possono comprendere: mal di testa, difficoltà di respirazione, apatia, vista offuscata, aumento di peso, polso elevato o vertigini.

Una perdita del 10% di peso corporeo totale può comportare l’ottenimento di una pressione arteriosa normale in persone che soffrono di sovrappeso od obesità, è fondamentale per mantenere un peso sano, svolgere almeno 30 minuti di attività fisica ogni giorno. Ma anche il consumo di verdura nella nostra dieta aiuta ad abbassare i livelli, per ottenere una pressione arteriosa normale.

Verdure per una pressione arteriosa normale

Il succo di carota è ad alto contenuto di beta-carotene, che, come dimostrano gli studi può ridurre il rischio di malattie cardiache, portando ad abbassare la pressione sanguigna, aiuta a mantenere la pressione arteriosa normale regolando le funzioni renali. Una dose raccomandata è una miscela di otto once di: succo di sedano, succo di carota e acqua, almeno una volta al giorno.
Le carote sono ad alto contenuto di potassio, che può aiutare a prevenire e controllare la pressione arteriosa alta. I ricercatori hanno scoperto che le persone che consumano diete ricche di potassio hanno una bassa incidenza di ipertensione. Limitare l’apporto di sodio a 1500 mg al giorno avrà un effetto drastico sulla riduzione della pressione sanguigna.

Un’altra ricetta è parti uguali di carota, sedano, prezzemolo e spinaci, questo frullato aiuta ad alcalinizzare il flusso sanguigno e rimuovere i depositi dai vasi sanguigni.

Altre verdure usate per trattare l’ipertensione arteriosa sono: aglio, che rallenta la frequenza cardiaca e modifica il ritmo cardiaco, patate bollite con la pelle preziose per abbassare la pressione sanguigna, perché assorbono molto poco sale, sono ricche di potassio e magnesio, ma non di sodio, e il prezzemolo molto utile nel ridurre la pressione sanguigna alta in quanto contiene elementi che aiutano a mantenere i vasi sanguigni.
Anche il succo di limone aiuta a controllare la pressione arteriosa ed è una ricca fonte di vitamina P, che si trova nel succo e nella buccia del frutto. Questa vitamina è essenziale per prevenire la fragilità capillare.
Mantenere e controllare la pressione arteriosa normale è possibile aumentando il consumo di frutta e verdura, oltre che consumando frullati e succhi di frutta e verdura fresche.

Frullati e centrifughe di verdura, come succo di carota possono essere un grande vantaggio per una pressione arteriosa normale, eliminando le tossine nel sangue.

 

Articoli scientifici di riferimento di seguito: