Ipertensione e soia

1053

Ipertensione e soia: amica e nemica della nostra pressione.

Chi è iperteso ha la pressione più alta rispetto i valori consigliati dalle linee guida internazionali, è bene precisare che esistono due tipi di ipertensione: quella secondaria che è dovuta ad altre malattie e la primaria che riguarda circa il 90% dei casi. Questo è uno dei motivi per cui chi soffre di ipertensione secondaria dovrebbe fare una grande attenzione ai cibi che assume a tavola, compresa la soia.

Scopriamo quindi qual è la relazione tra ipertensione e soia!

Un componente della dieta fortemente controindicato per le persone ipertese è la salsa di soia, che ha un alto contenuto di sodio. Infatti una delle indicazioni cardine nell’ipertensione arteriosa è la riduzione del consumo di sale da cucina. Tuttavia non tutti i prodotti della soia sono dannosi, anzi ci sono molti alimenti a base di soia che potrebbero portare a possibili benefici per la salute. Particolare attenzione è stata data agli isoflavoni, ma anche altri componenti della soia tra cui le saponine, proteine ​​della soia, alla lecitina, e ai flavonoidi che hanno differenti attività biologiche.

Negli ultimi 2 decenni, gli alimenti a base di soia sono stati oggetto di una grande quantità di ricerche, soprattutto perché sono univocamente fonti ricche di isoflavoni. Gli isoflavoni sono classificati come fitoestrogeni e modulatori selettivi del recettore dell’estrogeno. Alcuni dati suggeriscono che gli alimenti a base di soia possono potenzialmente ridurre l’incidenza di cardiopatia ischemica attraverso molteplici meccanismi. Le proteine ​​di soia riducono le concentrazioni di colesterolo e in particolare le lipoproteine a bassa densità (colesterolo LDL). Inoltre la soia è povera di grassi saturi e una fonte di due acidi grassi essenziali, l’acido grasso omega-6 linoleico e l’acido grasso acido alfa-linolenico omega-3. Infine ha effetti benefici sulla funzione endoteliale e, grazie alla attività antiossidante e antinfiammatoria, rallenta potenzialmente la progressione dell’aterosclerosi subclinica.

Ipertensione e soia vanno d’accordo, escludendo la salsa di soia!

Bibliografia scientifica