Internet, causa di ipertensione arteriosa

848

L’uso eccessivo di internet è considerato causa di ipertensione per tutte la fasce d’età! Diversi studi evidenziano come i nostri bambini, adolescenti ma anche le persone non più giovani siano tutti a rischio ipertensione arteriosa se passano troppo tempo davanti a pc, smartphone o tablet.
Stare troppe ore seduti aumenta anche i livelli di stress a cui siamo sottoposti durante tutta la nostra giornata.

Perché può essere pericolo passare troppo tempo su internet

Si chiamano fattori di rischio e sono i peggiori nemici che possiamo rischiare di avere per la nostra salute. Tra questi ci sono: la sedentarietà, una cattiva alimentazione, l’abuso di tabacco e alcolici e alti livelli di stress. I fattori di rischio vanno controllati e combattuti perché in caso contrario possono causare malattie cardiovascolari e portare ad avere problemi ben più gravi come infarti, ictus e danni d’organo.
Passare troppe ore della giornata davanti al computer che sia per svago o per lavoro è una brutta abitudine. Può infatti aumentare il rischio di incappare in tutti i problemi causati dagli scorretti stili di vita. Prima fra tutte la sedentarietà che come vi abbiamo più volte spiegato è la peggiore abitudine che si possa avere, non svolgere una costante e moderata attività fisica infatti non ci aiuta a regolare la pressione arteriosa e può causare anche problemi di obesità. Se si ha una vita frenetica con orari serrati e si trascorre molto tempo chiusi in un ufficio si tende ad avere un’alimentazione scorretta che è il secondo fattore di rischio.

Lo studio su internet come causa di ipertensione

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of School Nursing svolta dai ricercatori dell’ospedale Henry Ford di Detroit (Usa), ha evidenziato come l’uso eccessivo di internet aumenta anche le possibilità di soffrire di sovrappeso e quindi se non curato di rischiare di morire di malattie cardiovascolari.
I risultati hanno evidenziato che i soggetti che passano anche 15 ore davanti ai device sono maggiormente esposti ai fattori di rischio. Sedentarietà e cattiva alimentazione porteranno a soffrire di sovrappeso e quindi aumenteranno il pericolo di malattie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa.
Per questo motivo vi consigliamo di preservare la salute dei bambini fin da quando sono piccoli. I grandi non possono fare a meno di lavorare ma bambini e adolescenti devono avere delle sane abitudini che gli permettano di crescere in salute. La prevenzione inizia variando anche in modo impercettibile le azioni di tutti i giorni lavoratori cercate di svolgere attività fisica in modo regolare per 3 volte a settimana e cercate di mangiare in modo sano, potreste infatti fare spuntini a base di frutta oppure mangiare uno yogurt.

La parola d’ordine da oggi è basta sedentarietà e mangiar in modo corretto ed equilibrato.

Bibliografia scientifica di seguito: