Erba mate l’infusione che fa bene alla pressione

1512

L’erba mate o yerba mate è una vera e propria alleata della nostra salute, ha effetti benefici sul nostro organismo ed è consigliato il consumo per chi vuole prevenire e combattere le malattie cardiovascolari.

Diversi studi infatti hanno evidenziato il suo effetto ipotensivo: assunta nella quotidianità come un tè aiuta a mantenere bassi i livelli di pressione arteriosa. L’infusione viene preparata con le foglie di erba mate, una pianta originaria del Sud America, del Brasile, dell’Argentina e del Paraguay. Seguendo lo stesso procedimento del tè, la yerba Mate è essiccata, tagliata e sminuzzata, immergendola in acqua calda si otterrà l’infusione.

Ricca di sostanze benefiche vi consigliamo di assumerla per combattere le malattie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia e il diabete. Vitamine, sali minerali ma soprattutto antiossidanti che come abbiamo più volte ricordato sono importantissime per combattere la funzione negativa svolta dai radicali liberi. Le vitamine e gli antiossidanti si uniscono e ci aiutano a rallentare l’invecchiamento dei tessuti e delle cellule e in particolar modo ci aiutano a gestire i livelli di pressione arteriosa e di colesterolo cattivo nel sangue mantenendoli bassi. Inoltre l’erba mate ha un’azione vasodilatatrice che regolarizza la pressione arteriosa.

Combattere l’ipertensione arteriosa con l’erba mate

In uno studio pubblicato su Biological Research for Nurses gli autori hanno evidenziato le proprietà vaso rilassanti di parti delle foglie paraguariensis Ilex (erba mate) in ratti ipertesi e ipercolesterolemici. La somministrazione di estratto di mate ha comportato una significativa riduzione dei livelli di pressione arteriosa e sierici di colesterolo e trigliceridi. Per questo motivo si consiglia di bere infusioni di erba mate perché le sue proprietà benefiche abbassano pressione arteriosa e colesterolo cattivo

Combattere il diabete

In uno studio pubblicato su Phytomedicine sono stati presi in considerazione gli effetti del paraguariensis Ilex (Yerba Mate) sulla omeostasi del glucosio (regolarizza i livelli di glucosio e per questo è considerata un’alleata nella lotta contro le malattie cardiovascolari). I risultati dimostrano che gli estratti di questa pianta, che noi possiamo assumere con l’infusione delle foglie, sono in grado di migliorare in modo significativo la curva di tolleranza al glucosio. In conclusione, questo studio mostra che I’ erba mate ha un ruolo potenziale anti-iperglicemico in grado di migliorare il metabolismo del glucosio.

Alleata della nostra salute l’erba mate ci aiuta a prevenire e gestire le malattie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia e il diabete.

Bibliografia scientifica di seguito: