Benefici dell’acquagym sulla pressione

523

Fare attività fisica è alla base della buona prevenzione dalle malattie cardiovascolari, ma con l’estate e le temperature alte si è meno propensi ad uscire per fare una corsetta o per andare in palestra; ecco quindi la giusta alternativa: scopri tutti i benefici dell’acquagym!

Quando si pensa infatti all’attività fisica ci si immagina sempre una palestra, attrezzi e sudore. Ma non è sempre così, possiamo utilizzare l’acqua, che sia di una piscina o del mare, per svolgere esercizi e tonificare il nostro corpo facendo del bene a cuore e salute in generale. Una semplice legge della fisica ci spiega perché l’acqua può diventare uno strumento per allenare il nostro cuore e per tonificare il nostro corpo: l’acqua è un fluido non comprimibile.
L’acqua è più densa dell’aria e la sua composizione molto particolare, la rende un elemento interessante anche sotto il profilo del fitness. Quindi anziché sudare e stare sotto il sole oppure chiusi dentro ad una palestra possiamo continuare la lotta contro le malattie cardiovascolari allenandoci nell’acqua.

I benefici dell’acquagym

Una delle discipline a cui è più semplice avvicinarsi perché non richiede un particolare livello di allenamento è l’acquagym. Questa può essere svolta sia in piscina che in riva al mare, ma per ottenere gli sperati benefici dell’acquagym, sia per allenare il corpo sia per allenare il cuore e ridurre di conseguenza la pressione arteriosa, è necessario svolgere questa disciplina con continuità. Dedicarsi quindi a questa disciplina solo durante la settimana di vacanza non è sufficiente per raggiungere un corpo tonico e un cuore allenato. Per controllare e gestire i livelli di pressione arteriosa è bene svolgere almeno 3 sessioni di acquagym alla settimana per almeno 40/50 minuti.

Recenti studi confermano quanto abbiamo appena spiegato ovvero che alla base della prevenzione ci deve essere il movimento. Non importa quale disciplina decidiate di intraprendere l’importante è che riusciate a dedicarvi con continuità. Gli esperti credono che i benefici dell’acquagym siano molteplici, ma soprattutto è risultata utile nel controllo delle malattie cardiovascolari perché riesce a coinvolgere le persone di ogni sesso ed età essendo più facile e divertente di altri sport.

Fare acquagym apporta benefici a giovani e meno giovani perché è un esercizio cardiorespiratorio: con l’ausilio della musica, infatti, si allena il cuore, migliora il fiato e si bruciano calorie. Gli studi svolti dimostrano che svolgendo sessioni di allenamento in acqua i soggetti risultano avere una pressione arteriosa maggiormente controllata e quindi diminuiscono il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari.

La parola d’ordine di questa estate deve essere MUOVERSI, se decidete di svolgere attività in acqua come l’acquagym controllare la vostra pressione sarà ancora più facile e divertente.

 

Bibliografia scientifica: