Avere un cane fa bene alla salute

281
yellow Labrador puppy running on field

Sono numerosi i motivi per cui avere un cane può migliorare la tua salute e la tua vita!

Ecco il risultato di alcune ricerche portate avanti da esperti che sostengono che avere un cane migliori la vita e aiuti a conservare a lungo benessere personale e salute. Abbiamo più volte spiegato come delle sane abitudini di vita che possono essere svolgere attività fisica, mangiare in modo corretto e stare all’aria aperta possono intervenire nella gestione e prevenzione delle malattie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa.

Avere un cane ti obbliga a fare movimento.

Il nostro amico a quattro zampe richiede di essere portato a spasso almeno due volte al giorno, se non 3 o 4. Inoltre nell’età più giovane il cane tende ad essere particolarmente attivo, chiedendo al proprio padrone di giocare. Ecco perché questo splendido animale è un ottimo amico che ci aiuta a mantenerci attivi tutti i giorni, influendo positivamente sulla nostra salute.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha sottolineato che il 60% delle persone che possiedono un cane segue le buone abitudini sull’attività fisica a cui ognuno dovrebbe attenersi per vivere in forma, mentre la casistica scende al 30% fra chi non ha un animale domestico. Il nostro amico a quattro zampe ci può aiutare a mantenere la coerenza nello svolgere attività fisica in modo regolare, che sappiamo essere un rimedio naturale per gestire e abbassare i livelli di pressione arteriosa alti.

Avere un cane riduce lo stress e di conseguenza la pressione.

In uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association si afferma che gli animali domestici sono un notevole aiuto nel mantenere valori pressori adeguati in risposta a uno stress psichico, sia nelle persone in terapia antipertensiva (in particolare nello studio viene fatto riferimento agli ACE-inibitori) sia nelle persone che non assumono terapia. Infatti i farmaci antipertensivi non hanno beneficio nel trattare rialzi pressori dovuti a questo tipo di stress. Nello studio viene provato che la vicinanza di un animale domestico riduce non solo l’ipertensione dovuta da stress psichici, ma anche la frequenza cardiaca.

Il cane riduce il senso di solitudine e aumenta l’autostima.

Un team di ricercatori dell’American Psychological Association ha condotto un test su un campione di 217 persone che ha confermato che occuparsi quotidianamente di un animale combatte il senso di solitudine e ha effetti positivi sull’autostima. In particolare, svegliarsi la mattina presto, fare una passeggiata e interagire con una compagnia fedele e recettiva come quella dell’amico a quattro zampe sono azioni che mantengono attivi sia fisicamente che mentalmente. Questo è stato ribadito da un altro studio dell’Università di Miami e St. Louis che ha correlato la presenza di un animale domestico al miglioramento dei livelli di stress soprattutto in presenza di una fase depressiva, quando crea uno stimolo all’interazione e alla ripresa vitale.

Interagire con un cane significa entrare in connessione con un amore incondizionato senza pregiudizi e ci aiuta a gestire e controllare il nostro stato di salute, prevenendo malattie cardiovascolare come l’ipertensione arteriosa.

Bibliografia scientifica di seguito: