Automisurazione della pressione per gli stili di vita

195

L’ipertensione arteriosa è tra i principali fattori di rischio cardiovascolari, per riuscire a gestire e monitorare nel modo corretto il trend pressorio è importante che avvenga l’automisurazione della pressione al domicilio e che si abbiano sempre degli stili di vita corretti.

Per una corretta diagnosi e gestione dell’ipertensione arteriosa una accurata misurazione della pressione arteriosa, è un prerequisito essenziale. L’ipertensione arteriosa essenziale è trattabile ma non guaribile; quindi, deve essere gestita o per lo meno monitorata per tutta la vita, comportando un assorbimento di notevoli risorse sanitarie a fronte di insoddisfacenti ricadute positive sulla salute. Tra i principali motivi di questa insoddisfazione bisogna sicuramente considerare lo scarso controllo pressorio nel lungo periodo. A tal proposito l’automisurazione della pressione al domicilio è di grande aiuto perché può supplire da sola a fornire l’informazione sul profilo pressorio a lungo termine del paziente. Infatti anche il Working Group on Blood Pressure Monitoring della European Society of Hypertension ha riconosciuto, nelle sue linee guida, l’importanza dell’automisurazione domiciliare della pressione arteriosa nella gestione del paziente iperteso.
Inoltre, è da sottolineare come l’automisurazione della pressione a domicilio sia essenziale per il medico al fine di identificare “particolari” tipi di ipertensione arteriosa: l’ipertensione da “camice bianco” (valori pressori alterati in soggetti sani soltanto durante le misurazioni della pressione arteriosa nello studio del medico) e l’ipertensione mascherata (valori pressori nei limiti soltanto durante la visita, mentre nelle altre misurazioni sono sempre superiori alla norma). Da notare che i valori considerati soglia di normalità sono diversi per la pressione clinica (<140/90 mmHg) da quella domiciliare (<135/85 mmHg).

È bene che il paziente capisca l’utilità di approcciarsi a questa metodica in modo sereno, ed ancor più, la necessità di rivolgersi al medico curante per ogni rivalutazione della terapia in atto, astenendosi dal modificare in prima persona l’assunzione dei farmaci sulla base di poche rilevazioni che si discostano dai valori abituali. Nel paziente anziano, l’utilità dell’automisurazione della pressione al domicilio è incrementata dalla maggior incidenza di ipertensione da camice bianco in queste fasce d’età, nonché dalla maggior variabilità pressoria, fattore che rende necessaria l’esecuzione di più misurazioni ripetute per fornire valori medi veritieri.
Ci teniamo a sottolineare che la pressione arteriosa è strettamente legata agli stili di vita. Nel periodo natalizio le abitudini alimentari vengono variate, introducendo pietanze più elaborate e più impegnative da digerire e in particolare aumenta l’introito di sodio. Questi cambiamenti possono portare ad un innalzamento dei livelli della pressione arteriosa. L’automisurazione domiciliare della pressione arteriosa può aiutare a monitorare giornalmente la situazione e il trend pressorio.
AMICOMED tiene alla tua pressione e alla tua salute in generale e, per questo motivo, ti aiuta a gestirla e tenerla sotto controllo. Prevenire è la prima arma per combattere l’ipertensione arteriosa e avere stili di vita sani fa bene al tuo cuore e alla tua saluta in generale.

L’automisurazione della pressione come aiuto al controllo degli stili di vita

Bibliografia scientifica di seguito: